Di recente abbiamo apportato alcune modifiche alla nostra Informativa sulla privacy a supporto delle nuove leggi sulla protezione dei dati dell’UE. Fai clic qui per saperne di più.

Croccanti sul lato sicuro

I coltivatori di mandorle californiane coltivano quasi il 100% della fornitura di mandorle degli Stati Uniti (USA), rendendoli il mercato unico più grande per le mandorle coltivate in California. Siamo orgogliosi di offrire un alimento salutare e sicuro per i consumatori degli Stati Uniti e di tutto il mondo, ed è per questo che non è mai stato più importante per il nostro settore fare tutto il possibile per avere le ultime tecnologie e sistemi di sicurezza alimentare. E quando ci capita di sentire richiami di prodotti alimentari, che non riguardano le mandorle, ci ricordiamo dell’importanza di un solido programma di sicurezza alimentare.

Bee

Un prodotto sicuro e di qualità inizia nel mandorleto

Dai produttori, alle aziende per la lavorazione delle mandorle, dal confezionamento alla vendita, il nostro programma Qualità e Sicurezza Alimentare è in continua evoluzione per garantire che le mandorle vengano prodotte in modo sicuro e responsabile lungo tutta la filiera alimentare, in modo che i consumatori di tutto il mondo possano avere la massima fiducia nel nostro prodotto..

Nello specifico, l’Almond Board istruisce regolarmente i suoi produttori e adetti alla lavorazione delle mandorle sulle buone pratiche agricole (GAP) nei mandorleti e sulle buone pratiche di produzione (GMP) nei piani di lavorazione.

Il nostro programma include anche controlli come il monitoraggio ambientale e la pastorizzazione delle mandorle prima di essere vendute ai consumatori negli Stati Uniti, in Canada e in Messico. Queste pratiche sono progettate per fornire ai consumatori delle mandorle californiane di altissima qualità.

“Il crudo affare”: Fatti sulla pastorizzazione delle mandorle

Oggigiorno la pastorizzazione delle mandorle è richiesta dalla legge negli Stati Uniti, in Canada e in Messico. Crediamo che sia nostra responsabilità fornire un prodotto alimentare nutriente, sicuro e privo di agenti patogeni.

Diversi anni fa, dopo due focolai di Salmonella rintracciati nelle mandorle della California, la comunità della mandorla californiana condusse un'indagine e scoprì che esiste una presenza a bassa quota di salmonella presente naturalmente nel suolo di tutta la regione della California che comporta un rischio di basso livello di contaminazione. Sarebbe irresponsabile conoscere questo fatto e non fare nulla per ridurre il rischio che le persone si ammalino.

Sappiamo che i consumatori scelgono le mandorle per ragioni di gusto e benessere, e non vogliamo cambiare nessuna delle grandi qualità che amiamo delle mandorle. Per questo vengono utilizzati diversi metodi di pastorizzazione che mantengono le caratteristiche primarie delle mandorle - il loro sapore, consistenza e caratteristiche nutrizionali. Tra i vari metodi c’è il trattamento termico, la torrefazione, la vaporizzazione e l’utilizzo di ossido di propilene (PPO). Il PPO è un composto approvato dalla US Food & Drug Administration per pastorizzare prodotti alimentari come noci, cacao in polvere e spezie.

I prodotti che utilizzano questi metodi sono ampiamente disponibili e puoi sempre chiedere al produttore dei tuoi prodotti preferiti il metodo di pastorizzazione che usano.